Distina Castrovillari-Dattilo.jpg

Un buon Dattilo esordisce con un pareggio nel campionato nazionale di serie D. La nostra squadra non ha mostrato alcun timore reverenziale, nei confronti di una squadra che ha fatto della serie D il suo habitat naturale. Fatta eccezione dei primi venti minuti, durante il quale la formazione di casa ha avuto un paio di occasioni per passare in vantaggio, è stato il Dattilo a prendere in mano le redini del gioco. Lupo, Sekkoum hanno spadroneggiato nel centrocampo siciliano, ma di occasioni neanche l’ombra (a parte un velleitario tiro di Terranova).

Ad inizio di ripresa il nostro (un pò a sorpresa) vantaggio, Terranova si incunea nel vertice destro dell’area di rigore dei locali e A. Fragapane pone fine alla sua corsa con uno sgambetto. L’arbitro non ha avuto dubbi nell’indicare il dischetto del calcio di rigore fra le timide e poco convinte proteste dei calabresi. Dagli 11 metri Testa realizza la prima storica rete del Dattilo in serie D.

Chi si attendeva una reazione del Castrovillari rimane deluso, il dattilo controlla la partita senza difficoltà e Giappone non deve quasi mai sporcarsi i guanti. La difesa offre una prestazione stoica e priva di sbavature, coadiuvata dal gran lavoro in fase di ripiego dei due attaccanti Testa e Manfrè (quest’ultimo a mio parere il migliore in campo). Solo una situazione di palla inattiva poteva consentire ai locali di pervenire al pareggio, e purtroppo così è stato.

 

All’85’ su calcio d’angolo battuto da Solinas, Corado si è trovato liberissimo di staccare e mirare l’angolo alla destra dell’incolpevole Giappone. Il pari galvanizzava il Castro, ma l’occasione per portare a casa i tre punti l’ha avuto il Dattilo nei minuti di recupero con Palermo, ma il tiro del giocatore siciliano si infrangeva fortuitamente sullo stinco del portiere di casa. In definitiva un risultato giusto e da accogliere positivamente nonostante una minima recriminazione. I 2 tecnici riconoscono i meriti degli avversari e si concentrano sulla prossima gara di campionato, e per noi si tratterrà dell’esordio casalingo contro l’FC Messina.

NIN_1304.JPG
NIN_1217.JPG
NIN_1227.JPG
NIN_1167.JPG
NIN_1184.JPG
NIN_1038.JPG
NIN_1087.JPG
NIN_1098.JPG
NIN_1128.JPG
NIN_1132.JPG
NIN_1134.JPG
NIN_0946.JPG
NIN_1062.JPG
NIN_0947.JPG
NIN_1025.JPG
NIN_0950.JPG
NIN_0974.JPG
NIN_0945.JPG
NIN_0937.JPG
NIN_0916.JPG
NIN_0881.JPG
NIN_0902.JPG
NIN_0908.JPG
NIN_0868.JPG
NIN_0899.JPG
NIN_0861.JPG
NIN_0818.JPG
NIN_0817.JPG
NIN_0785.JPG
NIN_0736.JPG
NIN_0646.JPG
NIN_0677.JPG
NIN_0705.JPG
NIN_0640.JPG
NIN_0624.JPG
NIN_0567.JPG
NIN_0584.JPG
NIN_0612.JPG
NIN_0626.JPG
NIN_0531.JPG
NIN_0517.JPG
NIN_0477.JPG
NIN_0414.JPG
NIN_0399.JPG
NIN_0397.JPG
NIN_0394.JPG
NIN_0391.JPG
NIN_0350.JPG
NIN_0311.JPG
NIN_0304.JPG
NIN_0253.JPG
NIN_0295.JPG
NIN_0204.JPG
NIN_0286.JPG
NIN_0140.JPG
NIN_0267.JPG
NIN_0113.JPG
NIN_0272.JPG
NIN_0095.JPG
NIN_0277.JPG
NIN_0093.JPG
NIN_0079.JPG
NIN_0065.JPG
NIN_0584.JPG
NIN_0612.JPG
NIN_0015m.jpg
NIN_1320.JPG
Home.gif